Main Page Sitemap

Matteo della bordella via ravadi


Valentina d'Angella, Wenden, Della Bordella e Vonarburg in libera su Cleopatra, URL consultato il andrea troiano 27 nikolaev escort settembre 2012.
Les yeux dans le bleu - Paroi d'Anterne c max.Oltreconfine, nuova via sul.te Ginnircu, Sardegna, m, URL consultato il 27 settembre 2012.Baston la Baffe, ripetizione di una super via per Della Bordella e Palma, m, URL consultato il 27 settembre 2012.La sensazione di essere i primi uomini a mettere i piedi su questa montagna, mi ha fatto sentire piccolo piccolo al cospetto della grandezza della natura e del panorama mozzafiato che avevo di fronte.Cerro Pollone parete Nord Ovest - Maracaibo di Matteo Della Bordella, prima parte di viaggio ormai quasi conclusa per me e Luca Schiera, qui in Patagonia.Non è un paese per vecchi, nuova via per Della Bordella e Auguadri, URL consultato il 27 settembre 2012.




I tre arrivano a El Chaltén a fine gennaio, compiono una veloce ripetizione sulla Torre Standhart, ma poi super donne porche per settimane attendono invano i tre giorni necessari di bel tempo.Velocità Limitata: prima ripetizione per Matteo Della Bordella, m, URL consultato il 27 settembre 2012.Siamo partiti da Puerto Eden, un piccolo villaggio di pescatori collocato nei fiordi Cileni, che dista circa 100 km dal luogo dove abbiamo posto il nostro campo base.Il 15 febbraio, finalmente, abbiamo posizionato il nostro campo avanzato a circa 1 ora e mezza dalla base della parete; tutto era pronto per attaccare la Ovest del Riso Patron Sud, ovvero lobiettivo principale del nostro lungo viaggio.Attraverso il Pesce - Marmolada Salita a vista in giornata tutta da capocordata, 7b max.Una volta raggiunta questultima, siamo stati accolti da raffiche di vento sempre più potenti e dal brutto tempo che ormai era alle porte.
Baffin modifica modifica wikitesto Nell'estate 2016 Della Bordella si unisce agli altri due ragni di Lecco Luca Schiera e Matteo De Zaiacomo e a Nicolas Favresse e Sean Villanueva.
Tra febbraio e marzo 2018, Silvan Schüpbach ed io abbiamo passato un totale di 22 giorni di spedizione in una delle zone più remote ed isolate della Patagonia, con lobiettivo di scalare il Cerro Riso Patron.



Mi sono quindi legato un cordino in vita e, dopo aver nuotato sulla sponda opposta del lago, lo abbiamo teso per circa 80 metri, ad una decina di metri dallacqua, affinché ci permettesse di passare da una parte allaltra del fiume senza bagnarci.
A novembre decide allora di ritornare sulla parete ovest della Torre Egger, insieme a Matteo Bernasconi e al giovane Luca Schiera, di 22 anni.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap