Main Page Sitemap

Prima e dopo la guerra di troia





La Guerra di Troia nella Leggenda.
Grazie a uno stratagemma il cavallo viene fatto entrare nella città di Troia.Sparta ritenuta la donna più bella del mondo, per mano.1200 anni prima di Cristo.Troia è una realtà storica.I troiani, abbandonata ogni precauzione, portano il cavallo come trofeo allinterno delle mura.Al suo interno si nascondono, in realtà, i guerrieri Achei.Il manipolo di guerrieri riesce così ad aprire il portone delle invalicabili mura e bacheca annunci bari incontri per Troia è la fine.Omero ) fu di, heinrich Schliemann, un archeologo tedesco che nella seconda metà donna cerca uomo a ud dellOttocento sulla collina di Hissarlik, larea su cui doveva sorgere Troia, scoprì i resti di una città più volte distrutta e ricostruita.E per quali ragioni intrapresero una guerra contro Troia?Gli Achei, regione di troia divenuti nel tempo esperti marinai e abili mercanti, estesero il loro dominio nel bacino del Mar Egeo; a un certo punto però la loro espansione commerciale a Oriente nel Mar Nero si trovò a essere ostacolata dalla città di Troia, situata proprio allimbocco.Ognuna di loro cercò di influire sulla scelta del pastore, offrendogli doni particolari se fosse stata la preferita:Era gli promise il comando di tutti i popoli dellAsia, Atena la saggezza e la vittoria in tutti i combattimenti, Afrodite lamore della donna più bella che.




Verso il 2000.C., dalle vallate del medio corso del Danubio, scesero verso la Penisola balcanica, attraverso la Macedonia, gli Elleni (chiamati più tardi Greci dai Romani popoli indoeuropei che si dividevano in quattro gruppi, parlanti dialetti diversi: Achei, Eoli, Ioni e Dori.Il merito di aver accertato lesistenza della città di Troia e di aver dimostrato che la guerra non fu frutto della fantasia dei Greci e del loro maggiore poeta (.Guerra di Troia - Achille cura una ferita a Patroclo, ceramica a figure rosse del pittore Sosias, 500.C.La Guerra di Troia nella Storia.Ma chi erano gli Achei?Agamennone, suo fratello e re di Micene, e di tutti gli altri principi achei.
Presto Elena fu conquistata dalla bellezza di Paride e, riuniti tutti i tesori che poté, abbandonò la reggia, il marito e la figlia Ermione, di soli nove anni.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap