Main Page Sitemap

Prostituzione malpensa


Giro di vite dei carabinieri contro la prostituzione.
Servizio realizzato in collaborazione con.
Come dimostrerebbero anche gli sms transitati sulla linea di Riccardo Sbarra, il commercialista arrestato: «Tu mi piaci e poi mmm hai amichette giovani io adoro le lolitine.».Perquisiti anche quattro casolari abbandonati, "covi" che le donne utilizzavano per ospitare i loro "incontri d'amore" con i clienti.E adesso la caccia è ai nomi dei vip presenti in questa lista di 20 uomini indagati dalla Procura per prostituzione minorile.A inchiodare i clienti alle loro responsabilità non solo i tabulati telefonici, ma soprattutto i racconti agghiaccianti delle due ragazzine.Vai al sito Dove siamo nel mondo.Quindi la giovane età era non solo nota ma una qualità di attrazione della clientela, un moltiplicatore di business.
Lei, sempre pronta a metterci la faccia, ieri si è chiusa in un addolorato e ostinato silenzio.
) pubblicato in gazzetta ufficiale lo scorso 2 luglio.




Ma adesso le cose sembrano cambiate.Un lavoro enorme quello svolto dai carabinieri del nucleo investigativo che hanno esaminato la provenienza di migliaia di chiamate arrivate sui cellulari delle baby squillo.Nel corso del servizio, sono state identificate quattro "lucciole tutte nigeriane, in Italia con regolare permesso di soggiorno.Solo in venti però matera bakeka incontri sono sembrati credibili anche in base ai riscontri effettuati sui telefoni e attraverso le riprese video-fotografiche.Complessivamente sono tre le operazioni, condotte dalle squadre mobili di Milano, Bologna e Lecco, che hanno portato ad una cinquantina di arresti.E non è stato facile per Mauro Floriani, ex finanziere, dirigente di Trenitalia, affrontare la moglie Alessandra Mussolini, prima di presentarsi spontaneamente dai carabinieri per ammettere i contatti telefonici con le due adolescenti negando, però, di avere avuto qualsiasi genere di rapporto intimo con loro.Forse pensando alle sue due figlie, la più grande non ancora 19anne, che come tutte le ragazzine vedono il padre come un eroe.La Polizia sta eseguendo una serie di operazioni in diverse varie città del nord Italia nei confronti di decine di persone accusate di traffico di droga e sfruttamento della prostituzione.
Si è sfogata in famiglia, con le amiche più care, la Mussolini, ricordando la propensione del marito a crearle imbarazzo.
Le due amiche hanno parlato a lungo dei loro clienti, riconoscendone molti, anche se non in grado di indicarne i nomi reali.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap